Menu

Stalingrad Film

Dramma war-action con uno spiccatissimo background che ritrae sapientemente i dolori della Seconda Guerra Mondiale, Stalingrad è un film con delle chiare peculiarità: oltre ad essere il primo film russo manipolato in post-produzione 3D IMAX, si è dimostrato capace di vincere svariati premi (tra cui il Best Foreign Language Film dell’Academy Awards) e conquistare un buon successo di pubblico. Diretto da Fedor Bondarchuk, che non è nuovo a tale tipo di cinema avendo già diretto pellicole incentrate sulla guerra afghana ed altri drammi, Stalingrad trae ispirazione dagli eventi storici relatvi alla cosiddetta Casa di Pavlov, un avamposto fortificato eretto per resistere ai colpi della battaglia di Stalingrado degli anni 1942/43.

Il nome dell’edificio proviene dal coraggioso sergente Pavlov, che difese il complesso per circa sessanta giorni fino alla fine. Sfruttando a dovere il suo budget complessivo di 30 milioni di $, Stalingrad insinua lo spettatore tra le righe dell’esercito sovietico, desideroso di contrattaccare in maniera pesante le forze del fronte tedesco, che stanno occupando abusivamente Stalingrado al di là del fiume Volga.

La sapienza narrativa del regista ci mostra delle probabili “storie parallele” a quella delle perdite umane e del dolore: l’esercito russo, infatti, tra le macerie e gli assalti nazisti non perde l’occasione di trovare abbandonate a loro stesse ragazze vittime della guerra, con le quali, però, ipotizzare una storia d’amore è fin troppo, a causa del senso di morte che aleggia per i campi infestati dai proiettili.

La casa di una delle sfortunate donne sarà protetta da una falange dell’esercito sovietico, nello stesso momento in cui l’Armata Rossa si prepara alla carica.

Lo script del film non mostra evidenti lacune, nonostante sia stato basato esplicitamente su testimonianze dei partecipanti alle battaglie, per rendere il tutto più dinamico, vivo ed aderente ai ricordi. Ottimi, infine, i dettagli visivi, le colonne sonore e la recitazione ai limiti del patriottico: Stalingrad è certamente un film su cui riflettere e valutare l’importanza di “cogliere ogni momento di libertà”.

Stalingrad Film ultima modifica: 2014-12-08T11:30:29+00:00 da muvadi

No comments

Lascia un commento

Ripudiamo la guerra!

Gli autori del sito ripudiano fermamente la guerra e qualsiasi forma di violenza!
Iscriviti e ricevi gratis le news sui giochi di guerra direttamente nella tua mail!

Video della settimana